Via Fratelli Bertolla, 15 - 21050 - Porto Ceresio (VA)

Consulenza per agevolazioni fiscali

La materia delle agevolazioni fiscali ottenute a seguito dell’avvio dei lavori con conseguente calcolo delle detrazioni è molto complessa e tecnica ed è macchinoso entrare nel merito di tutti gli adempimenti se non sei un tecnico specializzato in edilizia.

È importante il supporto tecnico nell’individuazione degli interventi ammissibili, impostando correttamente la contabilità dei lavori per non avere problemi in caso di controlli, in primo luogo vista la continua evoluzione delle normative finanziarie e poi per il risparmio di tempo in quanto il tecnico si occupa della raccolta puntuale delle informazioni necessarie e assiste il cliente in toto portando a buon fine la pratica.

Si coglie l’occasione per sottolineare che gli interventi di recupero del patrimonio edilizio esistente beneficiano di importanti agevolazioni fiscali, sia se effettuati sulle singole unità abitative sia quando riguardano parti comuni di edifici condominiali.

Dal 2018, tuttavia, è stato introdotto l’obbligo di trasmettere all’Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per la riqualificazione energetica degli edifici. Questa nuova comunicazione è necessaria per monitorare e valutare il risparmio energetico conseguito con la realizzazione degli interventi di recupero edilizio.

Si ricorda che i benefici fiscali per i lavori sul patrimonio immobiliare non si esauriscono con la detrazione Irpef. Altre significative agevolazioni, sono state introdotte negli anni. Tra queste, per esempio, la possibilità di pagare l’Iva in misura ridotta e quella di portare in detrazione gli interessi passivi sui mutui stipulati per ristrutturare l’abitazione principale. E ancora, le detrazioni per l’acquisto di immobili a uso abitativo facenti parte di edifici interamente ristrutturati e quelle per la realizzazione o l’acquisto di posti auto.

Oltre agli adempimenti tecnici già evidenziati, si sottolinea che il tecnico si occupa anche dell’invio, all’Azienda sanitaria locale competente per territorio, della notifica di avvio del cantiere.

Agevolazioni fiscali: chi può usufruire dei bonus?

Possono accedere al bonus tutti i contribuenti assoggettati all’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), che effettuano interventi di manutenzione straordinaria sugli immobili ad uso residenziale e sulle relative pertinenze:

  • proprietari o nudi proprietari
  • titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie)
  • locatari o comodatari
  • soci di cooperative divise e indivise
  • imprenditori individuali, per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o merce

Agevolazioni fiscali: dettagli del servizio di consulenza tecnica

  • verifica dell’ammissibilità degli interventi
  • assistenza per disposizione del bonifico parlante
  • comunicazione all’Enea e ad altri organi coinvolti nella pratica

Ultime novità

General Contractor e Superbonus 110%

General Contractor e Superbonus 110%

Generalmente nei lavori di ristrutturazione e riqualificazione le opere sono complesse, soprattutto in questo periodo a causa del superbonus 110%, il quale copre varie tipologie di interventi per la messa in sicurezza antisismica degli edifici ed il loro efficientamento energetico, con l’obbiettivo di migliorarlo di almeno 2 classi energetiche o puntare al conseguimento di quella più alta.

Leggi tutto...

Edilizia: aumento senza precedenti dei costi della materia prima

Edilizia: aumento senza precedenti dei costi della materia prima

Negli ultimi mesi sono raddoppiati i prezzi di molte materie prime provenienti da Cina, Corea, USA e sono dimezzate le forniture, portando quindi all’aumento dei pagamenti nei confronti di falegnami, carpentieri e
parchettisti.

Leggi tutto...

Bonus Idrico: in arrivo 1000€

Bonus Idrico: in arrivo 1000€

La manovra di bilancio 2021 prevede tra le varie misure a sostegno dell’edilizia, anche un bonus di 1000 euro da utilizzare entro il 31 dicembre 2021 per la sostituzione di sanitari con nuovi apparecchi a scarico ridotto e la sostituzione di rubinetteria, soffioni e colonne doccia con nuovi apparecchi a limitazione di flusso d’acqua, su edifici esistenti.

Leggi tutto...

2020 Marco Prestifilippo Via Fratelli Bertolla, 15 - 21050 - Porto Ceresio (VA)

+39 340 6751090  geometraprestifilippo@gmail.com